Il team dell’Aleph Rome Hotel, elegante albergo a cinque stelle lusso nel cuore di Roma, a due passi da Via Veneto e Fontana di Trevi, è stato protagonista di una importante azione di solidarietà nata a seguito dell’emergenza degli ultimi mesi, azione che si svilupperà nel tempo con un progetto articolato e duraturo.

La situazione emergenziale, infatti, continua, e con essa continua anche l’impegno sociale del team Aleph, in aiuto di chi è meno fortunato, con l’iniziativa “Rome We Care“, sviluppato in collaborazione con la comunità di Sant’Egidio, e che si concentra sul sostegno alle famiglie bisognose del territorio.

“Abbiamo quindi deciso di donare alcune “spese solidali” tramite la comunità di Sant’Egidio per sostenere le famiglie meno fortunate, aiutando con un piccolo gesto di solidarietà anche chi non ha una casa. A maggio abbiamo raccolto 25 pacchi e li abbiamo distribuiti a famiglie bisognose che vivono nella zona di San Lorenzo, qui a Roma. Abbiamo cercato di regalare a queste persone non solo i generi alimentari di cui hanno bisogno, ma anche e soprattutto un grande sorriso, anche se solamente con gli occhi dovendo tutti indossare le mascherine. Siamo orgogliosi di aver preso parte a questa straordinaria esperienza e proviamo amore e gratitudine verso le persone che ci hanno accolto. La cosa più bella è che ciò che si riceve è di gran lunga maggiore di quello che si dà! Ringraziamo ancora una volta la Comunità di Sant’Egidio per questa bellissima opportunità.” raccontano in prima persona Romina Lupattelli, Commercial manager dell’albergo, e Maria Cecilia Pinzari, Human Resources Executive, che per prime hanno sposato il progetto e hanno coinvolto i colleghi in questo circolo virtuoso. L’iniziativa, infatti, nasce e si sviluppa in linea con la cultura aziendale del gruppo Hilton, che annovera tra i suoi valori proprio il supporto e il sostegno delle comunità locali.

Il calendario della solidarietà dell’Aleph, dunque, si è poi subito riempito di altre giornate di solidarietà, che prevedono in giugno il sostegno a “una casa per ricominciare” che ospita donne in difficoltà; luglio sarà dedicato ai centri estivi per bambini della zona Nord Est di Roma gestiti da Sant’Egidio – Tiburtino, Tor Sapienza, Pigneto, Serpentara; in agosto e settembre, si torna alla spesa e ai pacchi solidali, prevedendo questa volta il coinvolgendo di commercianti e produttori che vorranno unirsi al progetto donando alimenti in una logica anti/spreco; a ottobre e novembre, il team assicurerà turni di raccolta di generi alimentari nei supermercati; e infine a dicembre si terrà la distribuzione dei pasti nelle mense dei poveri.

Il turismo, che sta affrontando un momento di grande sofferenza, si mette dalla parte dei sofferenti con un appuntamento mensile che non si esaurirà in questo difficile anno 2020, ma che continua in un rapporto solidale e fruttuoso con la comunità locale, a sostegno delle fasce più deboli.

Aleph Rome Hotel

Ufficio Stampa:

Barbara Manto & Partners – [email protected]

 

Posted by Woman & Bride